Dopo due anni senza poter vivere la tradizione della Settimana Santa granadina, una “festa grande di interesse turístico internazionale”, il teatro Isabel la Católica metterà in scena lo spettacolo Nazarenos, una proposta artística che unisce la Settimana Santa ed il Flamenco “mettendo il centro d’interesse su questa tradizione festiva, che è la principale protagonista dell’evento cultrale programmato” secondo le parole della consigliera allá cultura, Lucia Garrido. Così nasce la Settimana Santa Flamenca.

Settimana Santa Flamenca

Settimana Santa Flamenca

 

Per questo, gli amanti di quest’arte ed il pubblico amatoriale, potranno godere di questa proposta, in totale tranquillità, visto che tutte le misure di sicurezza sono garantite.

Vi saranno 3 sessioni: 2 il sabato 3 aprile (12:30/16:30) ed una la Domenica di Resurrezione alle 12:30.

Nonostante il momento molto difficile che tutti stiamo vivendo, si è realizzato un grande sforzo per permettere che questo progetto vedesse la luce e si potesse approfittare della Settimana Santa Flamenca e, secondo le parole del coreografo Juan Andrés Maya e dell’artista invitato, Potito, alcuni dei protagonista  del programma, è un’ “emozione poter plasmare in un teatro i sentimenti che La Settimana Santa granadina nasconde” e “dopo due anni senza poter vivere questa tradizione, è una soddisfazione poter presentare questo spettacolo in questa città”. Inoltre, si tratta di uno spettacolo che presenta un cartello importante.

I biglietti possono essere acquistati nella piattaforma Redentradas e alla biglietteria del teatro.

Vi saranno, nei prossimi mesi, altre iniziative che riempiranno la primavera granadina e da iNMSOL, vi incoraggiamo a sfruttarle e goderle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*