La 38° edizione della Fiera del Libro si svolgerà a Granada dal 10 al 19 maggio. Quest’anno si terrà tra Fuente de las Batallas, Carrera de la Virgen e Plaza del Humilladero. Con la scorsa edizione è stato battuto il record di partecipazione con un totale di 62 aziende suddivise in 80 stand espositori, il che ha costretto ad estendere l’area della FLG, per questo la Fiera è considerata tra le più grandi in Spagna.

Tra le novità organizzative di quest’anno vi è l’inversione del percorso abituale della fiera per rendere più dinamico il flusso dei visitatori lungo la Carrera de la Virgen, permettendo una crescita complessiva e lineare dell’area.

Lo slogan scelto per questa edizione sarà “Pedro Antonio de Alarcón e la Granada del XIX secolo”, coincidendo con il centenario dell’ esordio a Londra del ballet “El sombrero de tres picos” di Manuel de Falla, tratto dal romanzo omonimo dell’ autore di Guadix.

La Fiera del Libro di Granada conduce da alcuni anni una crescita sostenuta in termini di vendite, pubblico, numero di espositori e, soprattutto, attività culturali. È diventato ormai un grande evento cittadino, con migliaia di persone che riempiono ogni anno tutti gli spazi della Fiera. In questa edizione si affronta un nuovo e stimolante processo di internazionalizzazione, dovuto anche al fatto che Granada sia stata scelta come Città Creativa dall’UNESCO.

Le istituzioni partecipanti alla Commissione della Fiera del Libro hanno deciso di introdurre una nuova figura, quella di Città Unesco Invitata. Cosí, ogni anno la Fiera del Libro di Granada designerà  una delle Città della Letteratura dell’ UNESCO come invitata speciale, il che permetterà implementare una programmazione internazionale, ricca e diversa, ed offrire nuove opportunità di conoscenza di autori e culture. La prima Città UNESCO invitata alla Fiera del Libro di Granada è la citta inglese di Nottingham. La città di Lord Byron e di D. H. Lawrence è anche molto conosciuta in quanto scenario del famoso romanzo di Walter Scott, “Ivanhoe” nel quale c’è Robin Hood. Granada e Nottingham stanno preparando una programmazione speciale di autori inglesi che parteciperanno alla Fiera del Libro. Il programma di attività che Nottingham porta a Granada inizierà con la partecipazione della direttrice di Nottingham UNESCO City of Literature, Sandeep Mahal, nei discorsi di inaugurazione della Fiera, domani,10 maggio.

 

Un’altra novità è la creazione dello Spazio Indipendenti. Per garantire la partecipazione di quelle editoriali con cataloghi meno visibili, la FLG offre uno spazio che si trasformerà in libreria, in cui sarà possibile circolare al suo interno.

Queste editoriali mantengono viva l’esperienza di lettura come un rituale, materiale e corporeo, convertendo ogni libro in un oggetto vivo e trasformatore. Uno spazio per coloro che continuano a scommettere su ciò che è unico e difficile e trasformano la letteratura in componimenti unici e vitali. È stato trovato un modo per rendere presente l’universo editoriale indipendente in un ambiente che riflette la sua unicità e la sua ricchezza.

L’obiettivo per questa FLG2019 è anche quello di attrarre gli adolescenti con proposte progettate e coordinare l’offerta infantile di diversi operatori creando una magnifica esperienza con cacce al tesoro letterarie  e proposte ludiche riguardanti personaggi come Robin Hood.

La programmazione familiare prevede inoltre grandi momenti come l’incontro con la multipremiata autrice di letteratura infantile Maite Carranza o la presentaizone dell’esposizione associata all’ultimo progetto editoriale coordinato da Fernando Marías diretto al giovane pubblico, che potrà approfittare del dialogo di gruppo dei booktubers SQUAD.

Riassumendo, cosa  rappresenta la Fiera del Libro? Una passeggiata nel centro della città piú bella di Spagna, pura cultura con libri, racconti, romanzi, storia, musica, scienza… il miglior programma per godere la cultura in compagnia della famiglia. Inoltre durante questa edizione celebreremo Granada come Città della Letteratura e Amica dell’ Infanzia, ampliando e migliorando gli spazi dedicati alla gioventù.

Noi come Instituto Mediterráneo Sol animiamo tutti i nostri studenti a visitare questa Fiera e a partecipare alla sue attività. Non perdete l’opportunità di vincere alcuni dei biglietti messi in palio per vari spettacoli in città.

Nel seguente link trovate la programmazione completa della Fiera e tutte le informazioni necessarie:

 

http://www.ferialibrogranada.org/wp-content/uploads/Programa-2019.pdf

 

 

Speriamo che vi piacerà!