Ciao a tutti! IMSOL vuole informarvi che il 2 maggio non ci saranno lezioni perché è la Festa dei Lavoratori ed è un giorno festivo nazionale.

Il 3 maggio 2016 invece si svolge a Granada uno dei festival più popolare con radici in Andalusia: Día de la Cruz (giorno della Croce). In questo giorno, le strade, le piazze, i cortili e anche le finestre della città sono decorate e piene di splendidi altari in onore della Santa Croce. Questo festival, che ogni anno attira migliaia di visitatori provenienti da tutta la Spagna, ha origini pagane e cristiani.

Sembra che la prima celebrazione a Granada di Día de la Cruz fu nel XVII secolo. Nel 1625 divenne un alabastro Cruz, nel quartiere di San Lazaro e tutti i locali celebravano cantando e ballando con la croce stessa.

Poi la tradizione continuò nei quartieri tipici cp,e l’Albaicin e il Realejo, e i bambini hanno cominciato a costruire piccoli altari decorati con scialli di Manila, ceramiche e rame.

Durante il Día de la Cruz a Granada è comune trovare bambini e adulti vestiti in abiti da flamenco e le croci sono, tradizionalmente, realizzate con garofani in tutta la città.

Associazioni di quartiere, confraternite, le scuole, tra cui il Municipio organizzano le proprie Croci e competono tra loro per catturare ammirazione.

Nel corso della storia questa festività ha subito alterne vicende, con la sua quasi scomparsa dopo il divieto per raccogliere fondi per le croci nel 1883; grazie alla tradizione rimasta nel settore privato per molti anni, ha cominciato ad emergere dal 1924 ed è stato finalmente reintegrato nel calendario della città come un grande giorno dal 1964.

Are you interested in any Course?