Si denomina Reconquista o Conquista cristiana il processo storico in cui i regni cristiani della penisola Iberica cercarono di ottenere il controllo peninsulare sul dominio mussulmano. Questo processo si verificó tra gli anni 722 (data possibile della ribellione di Pelayo) e il 1492 (fine del regno Nazarí di Granada).

Secondo alcuni esperti il termine é storicamente incorretto, quindi i regni cristiani che «riconquistarono» il territorio peninsulare furono costituiti con posterioritá rispetto all’invasione islamica, nonostante l’intento di alcune di queste moanrchie di presentarsi come ereditiere dirette dell’antico regno visigoto. Si tratterebbe di un voglia di leggitimazione politica di questi regni, che infatti si consideravano reali ereditieri e discendenti dei visigoti, e anche l’intento dei regni cristiani (specialmente Castilla) di giustificare le sue conquiste, nel momento in cui si consideravano ereditieri di sangue dei germanici.

Il termine sembrerebbe confuso, ancora di piú considerando il fatto che, dietro alla caduta del Califato (agli inizi del secolo XI), i regni cristiani optarono per una politica di dominio tributario sulle Taifas invece di una chiara espansione verso sud; o le lotte tra le diverse dinastie che raggiunsero accordi di collaborazione contro i musulmani.
Tuttavia, la pronta reazione nella cornice cantabrica contro l’islam e, oltre al suo rifiuto nein confronti del territorio francese dopo la battaglia di Poitiers nel 732, possono sostenre l’idea che la Reconquista segue quella araba.

Nel secolo d’oro ci furono poeti che definirono e chiamavano gli spagnoli « godos» e durante le guerre di indipendenza in America Latina, erano anche chiamati cosi dai patrioti americani (da qui ha origine l’uso che si fa della parola nelle Canarie per riferirsi allo spagnolo peninsulare). Per questo, secondo i critici del termine, un concetto parziale, trasmette solo la visione cristiana e europea di questo complesso processo storico, tralasciando il punto di vista dei musulmani andalusi; dall’altra parte, dal lato cristiano, si puó dire, che esisteva una sorta di “coscienza” della « reconquista».

Alcuni autori hanno proposto, con poco successo, il termine alternativo di «conquista cristiana», senza le implicazioni ideologiche del termine «reconquista».

Are you interested in any Course?