Oggi recuperiamo un’altra delle magiche storie che la città di Granada nasconde.

Granada è una città aperta ai suoi visitatori. Una città giovane e piena di vita. Gran parte di questa vita la troviamo nei giovani studenti che anno dopo anno scelgono Granada come destinazione di studi. È qualcosa di molto positivo e di cui Granada va orgogliosa, se però vogliamo conoscere la Granada vera e pura, dobbiamo arrivare a quartieri come il Sacromonte.

Quartiere gitano

Granada deve molto a tutte le culture che sono passate per questa terra. Al popolo gitano dobbiamo la cultura dell’amore.

L’origine della storia che oggi raccontiamo è sconosciuta. È una leggenda d’amore nel Sacromonte per quello che possiamo dedurre dati i vicini gitani e la loro possibile creazione.

Pietre dell'Abbazia del Sacromonte

Sacromonte

Il quartiere del Sacromonte, nella città di Granada si trova a lato del monte gemello dell’Alhambra, che significa letteralmente “monte sacro”, rivela parte della sua peculiarità. Gran parte del quartiere è scavato proprio nella montagna dato che i suoi abitanti vivono all’interno di vere e proprie grotte.

Uno dei suoi numerosi luoghi di interesse è l’Abbazia del Sacromonte. Famosa per nascondere tra le sue mura i resti dei seguaci dell’apostolo Santiago, nasconde anche altri segreti.

Leggenda

Scendendo nelle catacombe dell’Abbazia del Sacromonte ci invade un freddo proprio dei luoghi così carichi di mistico. Lì troviamo 2 pietre, una nera e una bianca. A ognuna di queste pietre si attribuisce un effetto magico distinto. Uno dei due è negativo e l’altro positivo. Se ti trovi a Granada ti raccomandiamo di visitare l’abbazia e di toccare una delle pietre e di seguito leggere il seguente paragrafo, nel quale spieghiamo l’effetto di ogni ognuna.

Pietra nera, pietra bianca

Secondo la leggenda la bianca è quella che ha il potere di farti allontanare dalla persona che ami. La nera al contrario ha il potere di farti incontrare la tua dolce metà.

Se hai toccato la pietra bianca, possiamo dirti che molte persone visita l’abbazia per toccare la pietra bianca in coppia e di seguito quella nera.

Comments

Are you interested in any Course?