Lo Spagnolo o comunemente detto anche Castigliano é la lingua ufficiale e la piú parlata all’interno delle comunitá autonome della Spagna. Ma tuttavia non é l’unica lingua parlata.

La costituzione del dicembre del 1978 riconobbe altre 3 lingue ufficiali: il Catalano e il Gallego che come il Castigliano hanno origini latine e l’Euskera detto anche Vasco che non appartiene alla familia delle lingue indoeuropee.

IL Catalano:
Il Catalano come il Castigliano é riconosciuto come lingua ufficiale in Catalunia, nella comunitá Valenziana e nelle isole Baleari.
Questa lingua é il frutto dell’evoluzione del latino volgare nel Nord Est della penisola Iberica.Per molto tempo si é pensato che questa lingua fosse una varietá dialettale del provenzale ma contrariamente é stato dimostrato che é una lingua romanica proveniente direttamante dal latino. Nella prima metá del XII secolo era parlato solamente in Catalunia, ma in seguito della reconquista portata avanti da Jaime I arrivó anche ai regni di Valencia e alle isole Baleari.

Il Galiziano-Portoghese:
Il Galiziano si parla in tutta la Galizia, nell’Asturia occidentale e in alcune zone di Leon e Zamora. All’ inicrca 3 millioni di persone parlano questa lingua. IL Galiziano come il Castigliano appartiene al gruppo delle lingue Ibero-Romanze e somiglia molto al Portoghese.

Il Vasco o Euskera:
Sono state avanzate molte ipotesi per quanto riguarda l’origine di questa lingua. É una lingua molto antica che probabilmente appartiene al grupo di lingue caucasiche ma la sua origine non é del tutto certa.
In seguito a un sondaggio realizzato nel 2005, il Vasco sarebbe la lingua ufficiale dell’1% della popolazione spagnola.

In Spagna si parlano altre lingue e dialetti non ufficili e una lingua che non possiede un terrirtorio, “il Caló”, la lingua dei Gitani.

 

Are you interested in any Course?