Il chitarrista di flamenco Paco de Lucia è morto Mercoledì a 66 anni in Messico .
Come riportato dall’ufficio stampa del Consiglio della città natale del chitarrista , la morte è confermata dal nipote dell’artista , Ramón Sánchez .
Il chitarrista è morto in un ospedale di Cancun , dove è stato spostato dopo il malessere.
De Lucia si sentì male mentre giocava a calcio con suo figlio Diego , 10 anni sulla spiaggia, e la sua attuale moglie lo portò in ospedale, dove all’arrivo si sedette su una barella e morì, probabilmente a causa di un attacco cardiaco .
I suoi resti si trovano ora in un’impresa di pompe funebri a Cancun, secondo le stesse fonti , che hanno indicato che la moglie del chitarrista , Gabriela Carrasco , è volata a Cancun , insieme con sua madre . In Messico c’erano anche i figli di Paco De Lucia, secondo quanto detto da fonti consolari.
Il Comune di Algeciras ha decretato tre giorni di lutto ufficiale per la morte del suo figlio prediletto ed è stato anche messo un tavolo con un libro di condoglianze in cui i cittadini possono scrivere il proprio messaggio . Dal Mercoledì mattina , le bandiere di tutti gli edifici comunali, sventolano a mezz’asta in segno di lutto.
 
Un po’ di storia
 
 
Nato 21 dicembre 1947 ad Algeciras , come Francisco Sánchez Gómez , all’età di 7 anni prese per la prima volta una chitarra dalla mano di suo padre e poi del fratello maggiore . Per la sua madre portoghese era conosciuto come ” Paco el de Lucia ” dato che in Andalusia , di solito è identificato con il nome della madre , Lucía Gomes .
 
Da giovane ha girato il mondo con diversi spettacoli di flamenco e la sua consacrazione avvenne negli anni settanta con spettacoli memorabili nella Palau de Barcelona 1970 e nel Teatro Real e Teatro Monumental di Madrid nel 1975, e la prima registrazione dal vivo fu in diretta dal Teatro Reale, e fu il primo LP d’Oro
 
 
Fu a Madrid che nacque la mitica coppia El Camaron-De Lucia, tanto virtuosa e purista quanto rinnovatrice del flamenco e che ha portato a più di dieci album in studio , tra cui El Duende Flamenco (1972) e Fuente y Caudal ( 1973) .
 
E’ entrato in contatto con la musica brasiliana e il jazz e ha inserito nuovi registri alla sua chitarra , elementi in cui si trova la vera rivoluzione di stile . Come primo rinnovatore , Paco de Lucia ha osato fondere il flamenco con la musica classica di Falla , Rodrigo e Albéniz , e  con il jazz di Pedro Iturralde, Chick Corea , John McLaughlin , Al Di Meola e Larry Coryell .
 
Paco de Lucia è morto senza vedere il suo ultimo lavoro pubblicato , Cancion Andalusa , un album di canzoni che è stato lanciato a fine aprile , come confermato da diverse fonti Efe.
 

Are you interested in any Course?