granada1Granada, Andalusia, è una città di 280.000 abitanti che si trova nella parte sud occidentale dell’Andalusia. La sua posizione geografica e orografica rende le piste da sci della Sierra Nevada (3480 m), a soli 30 Km dal centro della città, uno dei luoghi più attrattivi d’Europa per praticare gli sport invernali. Parallelamente, Granada si trova a 75Km  dalla famosa Costa Tropicale.

La sua particolarità deriva da un insieme di elementi:

La città araba: Fu l’ultimo regno musulmano conquistato dai Re Cattolici; il suo stile si riflette in tutta la città, specialmente nel Palazzo dell’Alhambra e del Generalife, uno dei monumenti più visitati del mondo e, nella collina opposta, l’Albayzín, l’antico quartiere moresco con i suoi stretti e ciottolosi vicoli, le sue piazze e le sue case tradizionali.

La città rinascimentale: Un gran numero di edifici, particolarmente quelli religiosi, sono di stile rinascimentale e furono costruiti all’epoca dell’arrivo dei Cristiani nel XV secolo. Questi monumenti fanno di Granada una delle città di riferimento per quanto riguarda questo stile in Spagna.

La città del flamenco: Soprattutto nel quartiere del Sacromonte, abitato principalmente da gitani di gran tradizione artistica: culla di famosi chitarristi, cantaores e bailaores, che hanno diffuso lo loro arte nel mondo partendo da questo singolare quartiere di collina caratterizzato dalle sue numerose “case-grotte”.

La città universitaria: Una delle più grandi e antiche di Spagna. Al momento conta più di 60 mila studenti; l’ambiente universitario e giovane popola le vie del centro e i numerosi bares de tapas e pub fanno di Granada una delle città più vivaci di Spagna.

La città degli eventi culturali: Oltre alla Semana Santa (Pasqua) e alla festa del Corpus Domini, altri appuntamenti interessanti sono: il Jazz Festival in autunno, il Festival Internazionale di Teatro e il Festival di Musica e Danza in primavera, senza dimenticare i programmi del teatro Manuel de Falla e del Palazzo dei Congressi.

Granada è una città moderna che non ha perso il colore e il sapore della Spagna e la bellezza dell’antica Andalusia.

Grazie a tutto questo, Granada si è convertita in un punto di riferimento mondiale per quanto riguarda la vita culturale, le tradizioni e la tolleranza.

Eventi speciali:

Semana Santa, Fiesta de la Primavera, Día de La Cruz, Corpus Christi ( Fiera di Granada), Festival Internacional de Música y Danza, Festival Flamenco, Flamenco Joven, Certamen Internacional De Guitarra, Fiesta de San Cecilio, Festival de Cortometraje, Festival de Jazz, Festival del Zaidín, Los veranos del Corral, ecc.

granada2Monumenti e luoghi d’interesse:

Alhambra y Generalife, Catedral, Capilla Real, Madraza, Iglesia de La Virgen de las Angustias, Iglesia de San Juan de Dios, Iglesia de Santa Ana, Iglesia de San Pedro,Colegiata del Salvador, Carmen de los Mártires, Monasterio de la Cartuja, Museo Arqueológico, Casa de los Pisa, Museo de la Zambra (Flamenco), Barrios del Albayzin y Realejo, Barrio del Sacromonte, Corral del Carbón, Huerta de San Vicente, Museo de Artes y costumbres populares, Palacio de Dar Al Horra, Casa Museo Max Moreau, Museo Gomez Moreno, Cuarto Real de Santo Domingo, Museo de Bellas Artes, Carmen-Museo Rodríguez Acosta, Casa Museo Manuel de Falla, Monasterio de San Jerónimo, Parque de las Ciencias, Centro de Arte Contemporáneo, Museo José Guerrero, Plaza Nueva, Plaza de la Trinidad, Plaza de Bib-Rambla, Plaza del Carmen (Municipio), Bosque de la Alhambra, Parque de Invierno, Parque García Lorca (Tenuta di San Vicente), La Alpujarra, Parque Natural de Sierra Nevada, ecc.

Guida di Granada

 

Are you interested in any Course?