Cuando las barbas de tu vecino veas afeitar, pon las tuyas a remojar

Il proverbio “cuando las barbas de tu vecino veas afeitar, pon las tuyas a remojar” insegna che quando succede qualcosa nelle vicinanze, lo stesso potrebbe succedere anche a te, e allora devi essere pronto o cercare di evitarlo.

Questo detto proviene dal latino, risalte a milioni di anni fa: “Barbam propinqui radere, heus, cum videris, prabe lavandos barbula prudens pilos”.

L’origine di questa espressione è abbastanza semplice: i barbieri erano soliti mettere in ammollo la barba dei clienti con acqua calda per facilitare la rasatura. Quindi, mentre sta tagliando la barba del primo cliente, prepara quella del secondo mettendola in ammollo per quando finirá con il primo.
Perció, quando vediamo tagliare la barba del nostro vicino, sappiamo che i prossimi saremo noi, e quindi ci prepariamo per quando sará il nostro turno.

Altri proverbi

A nemico che scappa , costruisci un ponte d’argento. ( A enemigo que huye, puente de plata)
Chi troppo vuole nulla stringe
L’appetito vien mangiando
“Essere più apañao’ che una peseta”

Are you interested in any Course?