ajo blanco

Metodo di preparazione:

  1. Sbollentare le mandorle in acqua bollente per rimuovere la pelle e, una volta sbucciate, metterle in un mortaio con gli spicchi d’aglio pelato e un pizzico di sale. Schiacciare il tutto fino a che ne rimanga una pasta fine, a cui aggiungeremo la mollica di pane precedentemente imbevuta in acqu. Continuare a mischiare fino a che sia ben amalgamato. A poco a poco aggiungere l’olio mentre si continua a battere la miscela fino a quando diventi simile alla maionese, poi aggiungere l’aceto per far amalgamare bene la pasta. Versare il tutto in una ciotola ed aggiungere acqua fredda mescolando lentamente. Infine, aggiungere l’uva spelata ed un po`di pane, aggiungere sale (quanto basta) e servire.
  2. L’ ajoblanco (scritto anche ajo blanco) é una zuppa fredda molto popolare nella cucina andalusa (Granada, Jaen, Cordoba, Malaga ed Almeria principalmente) ed estremegna
  3. Questo piatto puó avere origine nella gastronomia romana, visto che i suoi ingredienti erano giá molto comuni nell’antichitá. Granada e Malaga da sempre si contendono l’invenzione dell’ ajoblanco, é comunque certa l’origine umile del piatto.

Are you interested in any Course?