Metodo di preparazione:

Stufato di vitello con patate e verdure

Stufato

Stufato

Preparazione:

  1. Taglia la carne di vitello a pezzi.
  2. Metti la pentola su fuoco medio con un poco di olio e, una volta riscaldato, butta i pezzi di vitello e sale.
  3. Sbuccia e taglia in pezzetti piccoli i denti di aglio.
  4. Taglia la cipolla a piccoli pezzi.
  5. Sbuccia le carote e tagliale a rondelle.
  6. Lava i rami di sedano e tagliale a rondelle.
  7. Quando hai preso la carne, butta l’aglio, la cipolla, le carote, il sedano ed il sale. Cucina tutto insieme circa 10 minuti ed aggiungi i piselli, solo se sono conservati o congelati.
  8. Se usi i piselli freschi, tirali fuori dal baccello.
  9. Sbuccia le patate e tagliale a spicchi.
  10. Aggiungi le patate (solo se cucini in una pentola rapida), la salsa di pomodoro e una foglia di lauro.
  11. Aggiungi la farina e cucina tutto insieme per 2 minuti.
  12. Aggiungi il vino rosso.
  13. Aggiungi la carne e copri leggermente gli ingredientei con acqua, o se hai del brodo fatto in casa di verdure o dicarne puoi usarlo.
  14. Se usi una pentola rapida, mettila sul fuoco alto e chiudila. Nel momento in cui appaiono 2 anelli rossi, abbassa un poco il fuoco e lascia che si cuocia altri 10 minuti.
  15. Se usi una pentola tradizionale, chiudila e lascia che si cuocia tutto insieme un’ora e mezza circa. Dopodichè aggiungi le patate e continua a cucinare lo stufato altri 20 minuti.
  16. Se hai scelto di usare i piselli freschi, aggingi acqua fino alla metà di una penyola piccola ed il fuoco medio-alto e una volta che bolle aggiungi i piselli e lascia che si cuociano per 10 minuti. Quando lo stufato di vitelli è pronto, uniscili e lascia che si cuociano insieme un paio di minuti.

Fonte