Sinonimi di “molestare”

I sinonimi di “molestar” sono “estorbar”, “no dejar”, “impedir”, “obstaculizar”, “obstruir”, “dificultar”, “entorpecer”, “poner trabas”. Cominciamo dividendo questo grande gruppo di verbi in tre:

  • verbi di sentimento: molestar, estorbar
  • verbos che si utilizzano con l’infinito e non permettono la realizzazione di un’azione: no dejar, impedir
  • verbi che si utilizzano con i sostantivi e indicano difficoltà e ostacoli: obstaculizar, obstruir, dificultar, entorpecer

Molestar e estorbar sono verbi di sentimento e proprio per questo non presentano un complemento diretto. Trasmettono l’idea di qualcosa che ci da fastidio, ci irrita, che non ci fa stare bene. Molestar è un verbo usato di frequente e si utiliza per qualsiasi tipo di stimolo: ci da fastidio la luce troppo intensa, i capricci dei bambini, i semafori, l’apparecchio… Il verbo estorbar si utilizza solamente con ostacoli che percepiamo come una difficoltà aggiunta a un obiettivo o ad una situazione. Ci può “estorbar” un coinquilino, una suocera troppo impicciona, un apparecchio o addirittura i vestiti in una giornata troppo calda. Nel suo significato essenziale ci può “estorbar” un cattivo ricordo o addirittura il nostro corpo! Ricordate anche che “estorbar” ha un significato molto più forte di “molestar”. Immaginate di aver preparato una cena romantica a lume di candela e all’improvviso torna da un viaggio il vostro coinquilino e vi chiede:

– Do fastidio?

In questo caso penserete sicuramente: “Fastidio? No, estorbas!”.
I verbi impedir e no dejar hanno un complemento diretto obligatorio, che può essere un infinito o una subordinata sostantiva. Indicano che una determinata azione no può realizzarsi:
Mi madre no me deja salir = Mi madre no deja que salga = No permite que salga
Las circunstancias me impiden salir = Las circunstancias impiden que salga = No permiten que salga
L’unica differenza tra questi verbi è il registro: impedir presenta un uso esclusivamente letterario, mentre no dejar è più colloquiale. A differenza del gruppo precedente, il complemento diretto dei verbi obstaculizar, obstruir, dificultar e entorpecer può essere solo un sostantivo. Nel caso di “obstruir”, deve essere un sostantivo concreto. Dificultar entorpecer si utilizzano con sostantivi che marcano azioni (investigazioni, misurazioni…etc) I quattro verbi appartengono al registro letterario. I significati sono i seguenti:
  • Obstaculizar significa “creare ostacoli”, ostacoli o circostanze che fanno si che una determinata cosa non si realizzi con normalità. È il piú generico dei quattro.
  • Obstruir è riempire di ostacoli determinate vie o passaggi
  • Dificultar si riferisce all’aggiunta di difficoltà, rendere un processo piú difficile. È il piú usato dei quattro.
  • Entorpecer è rendere un processo più lento e complicato, è il contrario di “facilitare”.

Este camión obstruye el tráfico (no deja que pasen coches) Este camión obstaculiza el tráfico (no deja que pasen coches) Este camión entorpece el tráfico (lo hace más lento)

Imposible *dificulta el tráfico (no puede ser difícil)

Esta actitud obstaculiza la comunicación (no deja que fluya, que siga la comunicación) Esta actitud entorpece, dificulta la comunicación (hace la comunicación más incómoda, lenta o difícil)

Imposible Esta actitud *obstruye la comunicación (no es un objeto)

Autor/a Georgy Nuzhdin, Paula Salgado Reig

Practica aquí

Are you interested in any Course?