Benvenuti a tutti gli appassionati delle lingue! In questo angolo del sapere, ci immergeremo nel vasto mare dello spagnolo, per pescare parole di tutte le dimensioni. Dalle più minute e brevi a quelle complicate e colossali: preparati per un festino tutto fatto di vocaboli. Noi di iNMSOL vogliamo mostrarvi qualche esempio.

palabras largas, palabras cortas, español

Le miniature dello spagnolo: parole di una o due lettere

La lingua spagnola ci offre dei piccoli tesori che, nonostante la loro breve longitudine, hanno un peso enorme nel linguaggio.

  • Parole di una lettera:
    • “a”: preposizione che indica direzione o tempo. Esempio: “Voy a Madrid”.
    • “o”: congiunzione che denota un’opzione tra due elementi. Esempio: “¿Quieres té o café?”.
    • “y”: congiunzione che unisce due elementi. Esempio: “Manzanas y peras”.
  • Parole di due lettere:
    • “sí”: affermazione.
    • “no”: negazione.
    • “es”: verbo essere alla terza persona 
    • “en”: preposizione di luogo o tempo 

 

I colossi dello spagnolo: serve una buona dose di coraggio per pronunciarle.

Ti lasciamo una lista di alcune delle parole più in spagnolo. Prendi aria e pronunciale senza fermarti!

  • “anticonstitucionalidad”: Si riferisce a ciò che va contro la costituzione 
  • “electroencefalografista”: Specialista che realizza elettroencefalogrammi.
  • “esternocleidomastoideo”: Musculo del collo
  • “hipopotomonstrosesquipedaliofobia”: Paradosso linguistico, visto che questa parola significa “’paura delle parole lunghe”’.

A cosa è dovuta questa differenza nella lunghezza?

La lunghezza delle parole può essere dovuta alla sua origine, dalla necessità di descrivere dei concetti complessi o semplicemente dall’evoluzione del linguaggio. Se le parole corte sono spesso essenziali nella struttura di una frase, le piú lunghe il piú delle volte parole tecniche o specifiche di un campo del sapere specifico, 

 

Le domande più frequenti

 

  • Esistono altre parole estremamente lunghe in spagnolo? Certo! Molte parole di queste dimensioni appartengono a dei settori tecnici come la medicina o il diritto.
  • Si usano sempre queste parole? Non per forza. Molte volte, nelle conversazioni quotidiane, optiamo per dei sinonimi piú brevi o descrizioni piú semplici. Ad esempio invece di “electroencefalografista” possiamo dire “especialista en EEG”.
  • Le parole corte sono piú importanti di quelle lunghe? Tutte le parole hanno la stessa importanza. Quelle corte sono essenziali per la struttura e la coerenza delle frasi, mentre quelle lunghe ci permettono di esprimere idee specifiche con precisione.  

 

Conclusione

Come ti sei potuto rendere conto lo spagnolo è pieno di sorprese, di parole che sono una sfida per la nostra memoria ed altre così essenziali che le usiamo senza pensare. Da un semplice “si” fino a l’impressionante “hipopotomonstrosesquipedaliofobia”, ogni parola ha il proprio incanto e il proprio utilizzo. Per cui la prossima volta che incontrerai una parola lunghissima non spaventarti! Potrà essere una sfida pronunciarla ma non è questa la parte più divertente di una lingua? Alla prossima appassionati delle lingue!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

0
    0
    Il vostro acquisto
    Non hai aggiunto nulla...Torna al catalogo
    Skip to content