Da Medina-Elvira a Medina-Garnata.

Prima dell’ XI secolo la cittá piú importante della regione veniva chiamata Medina-Elvira ed era situata ad Atarfe. In seguito, i governatori della dinastia Zirid hanno spostato la capitale da Medina- Elvira a Medina Garnata. Proprio da Medina-Garnata deriva il nome “Granada”, dovuto all’evoluzione fonetica.

Se andiamo a spogliare il nome, noteremo come “medina” provenga dalla lingua araba ed é una forma per riferirsi alle cittá, simile al nostro modo di utilizzare il suffisso “-cittá”. Per quanto riguarda invece l’origine della parola “Garnata”, possiamo trovare diverse spiegazioni.

Alcuni portano avanti la teoria secondo cui il termine derivi dal latino ( “granatum” che in spagnolo si traduce in “granado”) e sta ad indicare l’albero del melograno. Il melograno in spagnolo viene chiamato “granada” e avrebbe dato il nome alla sua cittá.

Altre risorse affermano invece che il termine derivi dall’arabo (“gar-nat” il quale significa “collina dei pellegrini”).

Come possiamo notare entrambe le versioni hanno una correlazione poetica.

Il frutto del deserto.

Se esiste un frutto convertito in simbolo iconico per le sue persone, allora questo é proprio il melograno.

Il frutto nasce originariamente nella regione tra l’ Iran e l’ Himalaya. I Persiani in Iran adoravano il melograno, tanto che nel Corano viene dipinto come l’albero del paradiso. Altro fattore in aggiunta a questo, era possibile trasportare il frutto per lunghi viaggi nel deserto senza che perdesse le sue qualitá grazie alla sua pelle dura.

Furono i Berberi, nomandi residenti in Nord Africa, a portare il melograno in Europa.

El origen del nombre de granada

Come giá detto, entrambe le teorie riguardanti l’origine del nome Garnata potrebbero essere collegate. Potrebbero essere stati i Romani a dare il nome alla cittá per via del frutto, come simbolo d’unione fra culture diverse. Oppure potrebbero essere stati gli Arabi a chiamare la cittá “collina dei pellegrini”, riferendosi a quei viaggiatori che dal deserto giungevano a casa in seguito al loro lungo viaggio.

Il simbolismo che si nasconde dietro a questo frutto é molto vasto. Ogni cultura attribuisce al melograno un significato simile oppure nuovo.  In realtá questi significati hanno una valenza quasi irrilevante per la cittá, una cittá in cui il melograno sta ad indicare innanzittuo qualcosa di diverso, qualcosa di piú simile al Gelem Gelem dei Gitani rispetto a qualsiasi altra carattersitica classica. Per Granada il nome onora tutte quelle persone che hanno viaggiato e viaggiato per raggiungere la propria casa.

Are you interested in any Course?