Mono

Mono

Perchè questa parola?

Ci piacciono i doppi sensi! Ai nostri studenti piace moltissimo usare questo aggettivo in forma colloquiale, visto che è molto comune in spagnolo.

Origine etimologico

La parola mono viene dall’arabo andalusí “maymun”, che significava prima ‘fortunato’, però in seguito ha acquisito il significato di “mono” o “mandril” (scimmia).

Significato

1. agg.coloq.

Detto di una persona: Di aspetto agradabile, attraente físicamente, per i suoi modi o attenzioni.

2. agg. coloq.Detto di una cosa: carina o agradabile d’aspetto, generalmente per le sue apparenze o per il modo in cui è adornata.

3. agg.. coloq. Col. Detto di una persona che ha i capelli biondi. . Anche usato come sostantivo.

4. agg. coloq. Col.Detto dei capelli:  biondo (rubio) (‖ del colore simile a quello dell’oro).

5. m. e f. Animale del sottordine delle sciemmie . Usato al maschile riferito alla specie..

6 . m. coloq. Persona che fa gesti simili a quella di una scimmia.

7 . m. coloq. Disegno rápido e poco elaborato.

8. m. coloq. sindrome d’ astinenza.

9. m. coloq. Necessità.

10. f. Mammifero quadrupede, circa 60 cm di alteza, con pelo color biondo, braccia lunghe, sedere senza pelo e con calli, coda molto corta, che si trova in Africa e a Gibiliterra e si addomestica fácilmente.

10. f. coloq.Persona che fa cose per imitare ad un altra persona.

11. f. coloq Ubriacatura

17. f. coloq. Persona ebria .

Sinonimi

Llamativo, vistoso, atractivo, sugerente, provocativo, resultón, bonito. // Simio, gorila, chimpancé. // Traje de faena, overol.

Antonimi

Feo, horroroso, deforme, espantoso.

 

Scopri altre parole nella sezione apposita. 

 

Other Words of the week

Olimpiada
Vaccino
Terremoto
Santo